Eiaculazione Precoce: Cause Organiche e Cause Psicologiche

Scroll this

L’articolo di oggi è un articolo molto importante se tu senti di soffrire di eiaculazione preococe.

Se imparare come durare di più infatti è il tuo obiettivo oggi tu, molto probabilmente, ti ritrovi a dover scegliere fra soluzioni mediche e altre strade, per così dire, più “naturali”.

Nell’articolo di oggi, seppur dando ai medici tutto il loro meritato rispetto, cercherò di argomentarti il perchè personalmente consiglio di seguire la strada medica solo come extrema ratio.

Scopala Tutto il Tempo che Vuoi!
Da Oggi Puoi Decidere TU Quando Venire!​​​​

Scarica ORA il Mio Report Gratuito e Impara le mie Tecniche Segrete!

Bene, prima di partire ho un ottima notizia. Ho infatti un regalo per te.

Ho preparato un Report Gratuito per i miei lettori in cui spiego, infatti, quelli che sono i primi passi all’interno di un metodo pratico basato su esercizi creati per migliorare la durata dei rapporti sessuali.

Clicca Subito qui e Scarica il Report Gratuito per durare quanto vuoi tu

Per prima cosa, prima di andare avanti, lascia però che risponda ad una domanda legittima che tu potresti giustamente farti.

Infatti, nell’articolo di oggi, esporrò un opinione anche su quello che viene suggerito da Dottori.

E quindi tu potresti giustamente chiderti…

“Scusa e tu chi saresti per dare consigli sul come durare di più a letto ad un uomo offrendo una visione alternativa a quella di un dottore?”

Se ti sei fatto una domanda del genere hai ragione!

E per prima cosa lasciami precisare una cosa. Anzi… lo farò in maniera ancora più puntuale nel prossimo capitolo….

Io in nessun modo ti sto dicendo di non ascoltare il tuo metodo.

Anzi… dovrebbe sempre essere la prima cosa da fare

Fatto questo piccolo disclaimer però (che è giusto per carità) più avanti nell’articolo ti spiegherò perchè, nonostante chiedere il parere al medico sia uno step importantissimo, la mia filosofia personale è quella, se possibile, di provare strade alternativa prima di legarti a cure, farmaci, e quant’altro.

Detto questo non ho ancora risposto alla domanda…

Scusa e quindi tu chi saresti per dire che “rimedi naturali” per l’eiaculazione precoce sarebbero meglio?

Come prima cosa tieni presente che quando parlo di rimedi naturali non parlo di pastigliette o cose di questo tipo, ma di esercizi ed allenamento.

In secondo luogo lascia che mi presenti…

Sono Gio di Lorenzo e, quella che vedi, non è una foto stock come quelle che di solito trovi su “questi siti”.

Sono proprio io e sono una persona reale.

Infatti, oltre a gestire il sito su cui ti trovi in questo momento, gestisco dio del sesso.

Il più importante sito di educazione sessuale in Italia. Anzi, ti invito a venirmi a trovare anche lì.

E, oltre a trovarmi lì pui trovarmi sul canale Youtube di dio del sesso dove puoi vedermi in video e, per l’appunto, vedere che sono una persona reale.

Oltre a questo sono un insegnante di seduzione.

Tutto questo per dirti che sono una persona reale e un insegnante e non un internet marketer come spesso accade su “questi siti” per l’appunto.

E per di più baso i miei insegnamenti su esperienza reale.

Ma…

Non ti sto dicendo di non asoltare il tuo dottore quando parliamo di combattere l’eiaculazione precoce

Molti uomini volgiono curare l’eiaculazione preococe e, quindi, il primo e più logico step sembra essere quello di rivolgersi al dottore.

Ed è assolutamente normale che sia così.

Infatti sin da piccoli veniamo addestrati a pensare in maniera ben precisa.

Se ho un problema fisico o funzionale vado dal medico.

E per di più io ti esorto assolutamente a consultare un medico.

D’altronde non potrei fare altro.

Al tempo stesso fra poco vedremo quelle che sono le soluzoni proposte dai dottori e vedremo anche perchè, molti uomini, potrebbero non essere entusiasti nel seguire queste indicazioni.

E se tu sei uno di essi sono qui a fornirti un’alternativa.

O quanto meno a darti la possibilità di provare un sistema alternativo basato su esercizi per l’eiaculazione precoce senza dover necessariamente utilizzare farmaci come primo step.

Quindi non ti sto assolutamente sconsigliando i dottori.

Sono certo che sono bravissimi.

Semplicemente però i dottori sono addestrati a pensare in una certa maniera e cioè…

Nel momento in cui c’è un sintomo vado a combattere quello invece che cercare di lavorare sulla causa

Per quanto questo sia certamente un sistema che molti uomini possono gradire e, se tu sei uno di questi, va benissimo…

Molti altri potrebbero preferire un approccio meno invasivo e, se questo è il tuo caso, questo articolo farà di certo al caso tuo.

Anzi, se tu sai già che preferisci un metodo meno “invasivo” basato sull’allentamento ti ricordo che puoi Scaricare il mio Report Gratuito cliccando qui

Fatte queste premesse cerchiamo di capire insieme, come primo step, quelle che sono le cause organiche e psicologiche dell’eiaculazione precoce e come le affronterebbe un dottore.

Cause organiche e psicologiche dell’eiaculazione preococe

Se tu pensi di avere cause organiche o psicologiche probabilmente ti stai chiedendo…

Qual’è lo specialista più adatto?

Bhe molto semplice.

Nel caso il problema sia di carattere organico lo specialista di riferimento è l’urologo mentre, nel caso in cui il problema sia di carattere psicologico, evidentemente lo specialista di rifermento sarà lo psicologo o, eventualmente, un sessuologo.

Quindi, quali sono le cause organiche tanto per cominciare?

Possono davvero essere delle più svariate e, tanto per citarne alcune abbiamo.

  • Prostatite
  • Vescicolite
  • Uretrite
  • frenulo corto
  • Ipersensibilità del glande
  • Sclerosi multipla
  • Disturbi degenerativi
  • Abuso di farmaci, droghe, alcohol

Mi è impossibile espandere questi argomenti in un articolo di questo tipo e, per di più, non essendo io un medico, non è neanche qualcosa che mi compete.

Quindi ti consiglio di fare un minimo di ricerca tu stesso in merito a questi problemi se tu pensi che potresti esserne affetto.

A questo punto tu potresti, visto che parliamo di dottori, chiederti se esiste una cura per l’eiaculazione precoce.

E cosa fa l’andrologo in questo senso.

Il discorso è molto complesso ma, ritengo che, con quelli che sono gli strumenti in mano ad un andrologo, sia scorretto parlare di cura.

Però possiamo a buona ragione parlare di rimedi per l’eiaculazione precoce.

In questo senso abbiamo due “filosofie di pensiero” da parte degli urologi che non sono da vedersi come qualcosa che, necessariamente, esclude l’altra possibilità.

Da una parte abbiamo virologi che suggeriscono un intervento di tipo “più medico” come puoi approfondire qui.

Dall’altra abbiamo virologi che suggeriscono un approccio più naturale, come puoi approfondire qui.

Io non mi permetto certo di screditare chi suggerisce una strada medica. E come potrei d’altronde. Dico semplicemente che, visto che questa strada e invasiva o può portare a effetti collaterali, preferisco suggerire a chi mi segue un approccio maggiormente naturale, come quello suggerito dal secondo virologo. E, per di più, ho potenziato quello che è il suo approccio, Come lo vedremo in seguito nell’articolo.

Quindi non ti dico di stare lontano dai dottori.

Ci mancherebbe altro. Semplicemente il mio consiglio è questo: se tu sei alla ricerca di farmaci contro l’eiaculazione precoce (o chirurgia) tenili solo come ultima spiaggia.

Ovviamente non posso essere io a scegliere per te ma questo è il mio consiglio.

Ora, prima di passare al discorso psicologico lasciami però fare un’altra precisazione.

Visto che so benissimo che molti uomini li cercano io sconsiglio nella maniera più assoluta farmaci per l’eiacualazione precoce senza ricetta.

Se vuoi davvero prendere un farmaco almeno assicurati di essere seguito da un esperto invece di darti al fai da te.

Bene… abbiamo visto diverse cause dell’eiaculazione precoce. E finora ci siamo soffermati su quelle organiche.

Passiamo ora a quelle psicologiche.

Per approfondirle ti consiglio un ottimo articolo del Centro studi di Psicoterapia ARCA. Puoi approfondirlo qui.

Sempre se tu sei interessato ad approfondire l’argomento un altro ottimo articolo basato su una solida bibliografia lo trovi qui.

Se invece vuoi il parere di un sessuologo in merito puoi leggere un altro articolo cliccando qui. (anche se ad essere onesto devo dire che i sessuooghi potrebbero impegnarsi un pò di più quando scrivono un articolo)

Detto questo, se mi segui lo sai, io non sono neanche un grandissimo fan dell’aiuto psicologico in prima battuta.

Anche se, il mio metodo, comprende una tecnica presa dalla psicologia.

Il motivo per cui non suggerisco un sostegno psicologico immediato è dovuto ad un pò di motivi:

  • E’ costoso
  • E’ lungo
  • E per di più lo trovo un modo di delegare la risoluzione del problema ad altri

Non sto certo dicendo che psicologhi e sessuologhi non abbiano un loro corretto tempo e luogo ma, eccezion fatta per casi molto particolari, li lascerei, di nuovo, come ultima spiaggia.

Ok… Adesso abbiamo visto diverse cause e rimedi dell’eiaculazione precoce.

Vediamo perchè invece, io, non consiglio di partire da quanto abbiamo visto finora.

Prima però fammi fare una premessa/disclaimer

Ovviamente quando io suggerisco il mio metodo contro l’eiaculazione precoce tiro acqua al mio mulino

Io ovviamente ho un incentivo nel sostenere che il mio metodo è consigliabile come primo step.

E’ talmente ovvio che non ci sarebbe neanche bisogno di sottolinearlo ma preferisco essere onesto e trasparente.

Detto questo, ci tengo a precisarlo, io non dico che dovresti evitare medici e psicologi.

Tutt’altro.

Dico semplicemente che il mio metodo è molto più pratico, veloce, funzionale…

E sfrutta, implementa e ottimizza strategie che urologi e psicologi già utilizzano.

Oltre a tutto questo non presenta effetti collaterali. Ed è estremamente economico.

Quindi, per quanto mi riguarda, a fronte di tutti questi ragionamenti è un ottimo primo step.

Se poi per te non funzionerà sei sempre a tempo a orientarti verso un aiuto più specialistico.

E ti ricordo che, se questi benefici risuonano con te, il primo step per iniziare a imparare a controllare l’eccitazione maschile è quello di Scaricare il mio Report Gratuito cliccando qui

Il mio metodo per combattere l’eiaculazione precoce basato su esercizi pratici

Nel titolo ho parlato di eiaculazione preoce ma, in effetti, il termine che ho usato è impreciso.

E questo è duvuto al fatto che il mio metodo aiuta si chi vuole ritardare l’eiaculazione… ma anche chi, dall’altra parte, ambisce alla durata del rapporto fenomenale.

Nel mio metodo infatti vedo semplicemente il sesso e l’eiaculazione maschile alla stegua di una performance fisica.

Poco romantico?

Certo vero.

Ma al tempo stesso è un modo di affrontare il problema in maniera efficace.

Infatti, affrontando così il problema, possiamo semplicemente isolare tutti i parametri che influiscono sulla tua durata e allenarli singolarmente.

Se tu sei curioso in merito a questo approccio ho scritto un articolo in cui entro in ampi dettagli e lo puoi trovare qui.

Se tu invece vuoi fare il primo passo pratico nell’utilizzare questo metodo Clicca Subito qui e Scarica il Report Gratuito per durare quanto vuoi tu

Bene. Per oggi è tutto.

A presto,

Gio

Tags:

Vuoi Durare di Più a Letto?

x